Le pietre sanno parlare. Il linguaggio dell’architettura del paesaggio nella costruzione della memoria collettiva contemporanea

Giovedì 15 marzo 2018 alle ore 17,30 nella sala della Torre della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia (Via Carducci, 2 Gorizia) sarà presentato il volume “Le pietre sanno parlare. Il linguaggio dell’architettura del paesaggio nella costruzione della memoria collettiva contemporanea” di Flavia Pastò, architetto paesaggista e docente di Progettazione del Paesaggio presso l’Università di Trieste e il Politecnico di Milano.
Introduzione di Alessandra Marin (coordinatrice del Corso di laurea in Architettura).
Interverranno, assieme all’autrice, Francesca Ravasin (segretario OAPPC, Gorizia) sul tema “Paesaggio, progetto, memoria” e Alessandro Morgera (presidente Italia Nostra, Gorizia) su “Paesaggio carsico e memoria di guerra”.
L’incontro è organizzato dall’Università degli Studi di Trieste, Dipartimento di Ingegneria e Architettura _ Corso di laurea magistrale c.u. in Architettura, a cura del Laboratorio di Progettazione Integrata della Città, del Territorio e del Paesaggio (proff. A. Altobelli, A. Marin, S. Prestamburgo, A. Venudo) del Corso di laurea magistrale in Architettura.
In collaborazione con:
Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia
Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Gorizia
Italia Nostra, sezione di Gorizia

Pubblicato in Senza categoria