Inaugurazione mostra “A difesa dell’ambiente e dei valori culturali. 1969 – 2019 Italia Nostra sezione di Gorizia. Cinquant’anni di battaglie e progetti”

Un patrimonio artistico e paesaggistico da difendere, tutelare e far amare. Questo è stato e continua a essere l’impegno di Italia Nostra Onlus, la cui sezione goriziana festeggia quest’anno il cinquantennale della propria attività. Una ricorrenza che si è voluta celebrare con un nutrito calendario di appuntamenti, culminato la settimana scorsa con la consegna del proprio archivio all’Archivio di Stato di Gorizia, durante una significativa cerimonia svoltasi presso la Prefettura.
Un altro momento fondamentale è ora la mostra “A difesa dell’ambiente e dei valori culturali. 1969 – 2019 Italia Nostra sezione di Gorizia. Cinquant’anni di battaglie e progetti”. L’esposizione è stata inaugurata venerdì 14 giugno alle 18.00 nella Sala Tullio Crali di via Diaz, e propone una rivisitazione, attraverso documenti, immagini e pubblicazioni, di alcuni degli eventi salienti del sodalizio che si intrecciano strettamente con la storia della città e del territorio. Il giorno successivo si è aperta anche la seconda sede presso le Scuderie di Palazzo Coronini Cronberg, con documenti originali, legati soprattutto al primo presidente, Guglielmo Coronini.
Ideata nell’ambito del progetto realizzato con il contributo della Regione FVG, la mostra è curata da Luca Geroni e si avvale della collaborazione della Fondazione Palazzo Coronini Cronberg, del Comune di Gorizia, dell’Archivio di Stato di Gorizia, della Biblioteca Statale Isontina, della Fondazione Carigo e del Centro Studi e Restauro.
L’esposizione presso la sala Crali resterà aperta fino al 28 giugno, dove sarà visitabile dal mercoledì al sabato dalle 16 alle 19 e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19; nelle Scuderie di Palazzo Coronini invece fino al 30 giugno, dal mercoledì al venerdì dalle 15 alle 18, il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.

Scarica l’invito

Pubblicato in Eventi