Restauri. Paesaggio del XIX secolo

Si tratta di un disegno eseguito con tecnica a tempera su carta (cm. 29,99x 47) di un ignoto pittore del XIX secolo raffigurante un Paesaggio con ponte e rovine di proprietà della Fondazione Palazzo Coronini Cronberg Gorizia. Lo stato di conservazione dell’opera risultava compromessa dallo stropicciamento, dalle piegature e da profondi strappi del supporto cartaceo, oltre a depositi superficiali e macchie di diversa natura. L’intervento di restauro eseguito a cura del Centro Studi e Restauro Palazzo Rabatta Gorizia, con l’approvazione della Soprintendenza per i Beni Architettonici ed il Paesaggio e per il Patrimonio Storico Artistico e Demoetnoantropologico del FVG (autorizzazione prot.n. 247/5 dd. 19.11.2002, dott. Beatrice di Colloredo Toppani) è stato eseguito mediante spolveratura con pennellessa a secco con gomme morbide, attenuazione localizzata delle macchie con idonei solventi, deacidificazione a pennello, rinforzo degli strappi e risarcimento delle lacune con velo e carta giapponese, integrazione cromatica sotto tono e leggero spianamento sotto peso tra carte filtro e cartoni. Successivamente, la Sezione di Gorizia ha “adottato” il dipinto restaurato riproducendolo su un cartoncino augurale che è stato distribuito a tutti i Soci.